Latest Posts

Sogno o son desto? Matteo Renzi ad Amici 2013

Matteo Renzi e Maria De Filippi ad Amici 2013L’avevamo incontrato a settembre alle sfilate di Milano Moda Donna, in odore di elezioni politiche, e poi prezzemolino in TV e sui social network per perorare la sua causa e per arraffare voti. Ché, si sa, se ti fai vedere e fai il geek piaci di più. Matteo Renzi (come Fonzie in jeans e chiodo di pelle) oggi, torna alla ribalta sugli schermi televisivi, ospite della serata inaugurale di Amici 2013. “Perdonate i politici se fanno polemiche sui talent show, ma non perdonate quei politici che vogliono cancellare il talento. Noi avremo speranza se nel futuro di questo paese potremo riuscire a coltivare i nostri sogni” ha detto il sindaco di Firenze nei 3 minuti di intervento in trasmissione.

Ha poi proseguito: “Se c’è una cosa bella che ci aspettiamo da voi è di non fare come è stato fatto fino ad oggi dove troppo spesso si trovava lavoro non per il talento, ma perché si conosceva qualcuno, per le raccomandazioni. Sarà un grandissimo momento quando questo paese sarà fatto da persone che vanno avanti con la forza del proprio sudore, anche battendo qualche botta. Può succedere, a me è capitato di perdere. Dateci una mano a dimostrare che credendo e insistendo nei propri sogni uno ce la può fare. Lo dovete a quei ragazzi, a quei tre milioni di persone che il loro sogno lo vedono lontano. Io penso che se tutti insieme riusciremo a dare la dimostrazione che coltivando un sogno uno può raggiungere un obiettivo, magari perderete la battaglia, ma non perderete la faccia“.

Parole belle, toccanti ed emozionanti, soprattutto se contestualizzate in un periodo storico difficile come quello che stiamo attraversando. Un periodo in cui sopravvivere è prioritario a vivere. E i giovani sembrano non sapere che cosa significhi lottare per un obiettivo, per la realizzazione di un sogno. Quei giovani che se davvero fossero come la Fornero ha voluto definirli – choosy – saremmo rovinati. Ma Matteo Renzi sarà davvero sincero o siamo di fronte all’ennesimo caso di strumentalizzazione mediatica?

 

Pinella PETRONIO

Latest Posts

Edicola

Edicola