Latest Posts

Simona Salvemini “Avrò un figlio con la fecondazione assistita”

Intervistata a Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso l’ex gieffina Simona Salvemini ha raccontato che presto avrà un figlio attraverso la fecondazione assistita perchè ha un grande desiderio di avere un figlio, ma nessun uomo all’orizzonte con cui creare una famiglia “Nonostante non ho un compagno e non trovo l’amore, ho voglia di diventare mamma.” ha rivelato l’ex concorrente del Grande Fratello “Ho 36 anni, sono giovane, ma ho voglia di diventare mamma.” ha spiegato Simona “A Barcellona, c’è il centro più importante per la fecondazione assistita. I donatori non mi mancano perché, sono sincera, ho molti corteggiatori. Non è un gioco, non è uno sfizio. Ho le potenzialità e le possibilità per non far mancare niente ad un figlio.”

La decisione non è ancora definitiva, ma secondo la Salvemini potrebbe essere una decisione ottima per placare il suo bisogno di una famiglia e la voglia di avere un figlio subito “Il mio sogno è di avere una famiglia e un compagno. Ma sentire storie di figli contesi, di uomini che lasciano le donne…” ha rivelato l’ex gieffina “Vorrei un donatore anonimo, non voglio sapere chi è. Mi sento in grado di poter dare tutto a questo bambino, non mi sentirò mai al 100% donna finché non diventerò mamma. Perché devo privarmi di questa gioia e accontentarmi di un uomo qualunque per fare un figlio?”

A 36 anni inoltre Simona Salvemini non ha paura di crescere un figlio da sola anche perchè è certa di avere i mezzi adatti e soprattutto un forte istinto materno “Le mamme crescono i figli. Ci sono tante mamme che crescono figli da sole.” ha motivato Simona parlando anche della sua esperienza personale “Non è il mio caso, ho avuto una famiglia stupenda, mio padre si è dedicato al lavoro, mia madre mi ha fatto da madre e da padre.”

“Non mi do una scadenza per andare in Barcellona.” ha detto “Sono 3 anni che sono single. Ho molti corteggiatori ma non sono uomini validi. In passato, mi sono accontentata e si sono visti i risultati. Mi auguro di conoscere l’uomo della mia vita, uscendo da questi studi.”

Di Valentina Vanzini

Latest Posts

Edicola

Edicola