Latest Posts

Sara Tommasi: “Caro Papa Francesco…”

Sara-TommasiIl Paradiso e l’Inferno, il sacro e il profano. C’è chi sfida le convenzioni e dal mondo infernale del profano cerca di farsi strada verso il Paradiso. Stiamo parlando della solita Sara Tommasi che non paga dei pettegolezzi su di lei, ne combina una al secondo per non rischiare di rimanere fuori dalle pagine dei giornali di pettegolezzo, che non si sa mai.

Qualcuno aveva detto che si era redenta, e forse aveva ragione. Altrimenti perché twitterebbe con Papa Francesco? Per salvare la sua anima. Oppure per promuovere il suo film hard, presentato giovedì 11 aprile, alludendo ad un interesse verso il porno da parte del Pontefice. “@Pontifex_it anche per te che sei bramoso di vederlo come mi hanno detto 😉 Baciiii Saratwitta al Papa, onde poi allegare foto con lo screenshot della sua pagina di Facebook in cui prende le distanze dal mondo dell’hard: “Cari Ragazzi, a breve usciranno i miei film a luci rosse…divertitevi! Ci tengo a precisare che le scene sono state girate prima del mio fidanzamento con Stefano e per il momento sono felice con lui, ho deciso di prendermi una pausa di riflessione per vivermi a pieno la mia storia d’amore e finché dura gli sarò fedele senza avere altri coinvolgimenti nel mondo dell’ hard. Bacioni Sara :-*”, scrive.

Un genio del male. Non riusciamo davvero a dire se sia più incosciente, spregiudicata o se prima di agire non pensi affatto. Qualcuno dice che, in realtà, sia solo una furbetta e che volesse utilizzare la mention a Papa Francesco per sfruttare in qualche modo il suo numero di follower e dare maggiore eco alla promozione del suo film. Come no. Ma qualcuno si aspettava forse che il Papa la ritwittasse?

Latest Posts

Edicola

Edicola