Latest Posts

Raffaella Fico su Balotelli “Mi ha trattato come una bestia”

La showgirl Raffaella Fico, incinta di Mario Balotelli, intervistata da Simona Ventura ripercorre la sua travagliata storia d’amore con SuperMario “Mi hanno dato molto addosso. E’ la conseguenza dei commenti cattivi del mio ex compagno, che ha creato una grossa polemica sulla mia gravidanza, che appartiene anche a lui perché la creatura che porto in grembo è anche sua.”

Poi racconta “Io e lui lo abbiamo cercato un figlio, lui me lo chiese. Io l’avevo scoperto a metà maggio, l’ho chiamato durante gli Europei e mi dice: “Sono contentissimo, io fin’ora sono uscito con queste persone ma sono tutte escort.” ” spiega
“Prima dell’ultima partita agli Europei mi disse che dopo essere andato da Napolitano con la squadra sarebbe venuto con me a Napoli per fare l’ecografia insieme. E mi disse: “Se è maschio il nome lo do io il nome, altrimenti lo dai tu”.”
Raffaella prosegue raccontando “Poi esce l’intervista a Chi, lui sapeva che avrei fatto l’intervista, sapeva tutto. Questo mi fa rabbia” spiega “Poi mio fratello ha ricevuto delle chiamate da parte di persone che gli dicevano : “E’ una cosa si poteva fare in silenzio. Mario non se la sente di diventare padre”.”
“Ma non so chi siano queste persone, mio fratello non mi ha caricato anche di questo stress. Quindi a Napoli non è mai arrivato. Poi mi chiamava di notte col privato. Io gli dicevo che non era un orario adatto per chiamare, che se voleva potevamo sentirci domani”
“Il 29 aprile io vado a Manchester e lui mi dice “Tu che ci fai qua” e mi sbatte la porta in faccia. Lui è salito in casa e sono arrivate due volanti della polizia più altre persone del club. Neanche gli animali si trattano così. Dopo 15-20 giorni lui è venuto sotto casa mia a Milano e tirava i sassi alla finestra. Io e mio fratello abbiamo chiamato la sicurezza perché temevamo fossero i ladri.”
Di Valentina Vanzini

Latest Posts

Edicola

Edicola