Latest Posts

Aspettando l’Oscar…

Tutti sperano che sia la Grande Bellezza di Paolo Sorrentino a portarsi a casa l’Oscar,  il premio più importante nell’ambito cinematografico. Ma, a contendersi la statuetta oltre a Jep Gambardella, alias Toni Servillo protagonista della pellicola, saranno The Broken Circle Breakdown di Felix van Groeningen (Belgio); The Missing Picture di Rithy Panh (Cambogia) e Omar di Hany Abu-Assad (Palestina).

Conferme e poche sorprese per le altre nomination: Amy Adams (American Hustle – L’apparenza inganna), Cate Blanchett (Blue Jasmine), Sandra Bullock (Gravity), Judi Dench (Philomena) e Meryl Streep (I segreti di Osage County) si contenderanno l’Oscar come Miglior Attrice protagonista.

Sally Hawkins (Blue Jasmine), Julia Roberts (I segreti di Osage County), June Squibb (Nebraska), Jennifer Lawrence (American Hustle – L’apparenza inganna), Lupita Nyong’o (12 anni schiavo), invece sono le stelle candidate nella categoria Miglior attrice non protagonista.

Fra gli uomini. Bruce Dern (Nebraska), Leonardo Di Caprio (The Wolf of Wall Street), Christian Bale (American Hustle – L’apparenza inganna), Chiwetel Ejiofor (12 anni schiavo) e il vincitore dell’ultimo Golden Globe di categoria Matthew McConaughey (Dallas Buyers Club) si giocheranno la statuetta come Miglior attore protagonista.

Gravity di Alfonso Cuarón, 12 anni schiavo di Steve McQueen, Philomena di Stephen Frears, American Hustle – L’apparenza inganna di David O. Russell, Nebraska di Alexander Payne, Captain Phillips – Attacco in mare aperto di Paul Greengrass, Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée e Her di Spike Jonze sono le 9 pellicole che si contenderanno il 2 marzo il premio come Miglior Film.

Non resta che attendere il fatidico: The winner is…

Latest Posts

Edicola

Edicola