Latest Posts

Nicole Minetti “La politica non deve essere fatta da persone preparate”

Nicole Minetti intervista domenica su Canale5 dal giornalista Alessio Vinci racconta la sua verità riguardo alle fantomatiche dimissioni al  consiglio regionale della Lombardia “Non nego che è una cosa a cui penso” ha rivelato la Minetti “ma se ci sono motivazioni valide da parte del partito” ha chiarito poi.

Riguardo alle dimissioni chieste dai vertici del Pdl la Minetti a chiarito “a me non l’ha mai chiesto nessuno di dimettermi” ha spiegato “ma se Alfano lo chiederà a me personalmente sarebbe una cosa di cui si può parlare”

La Minetti ha anche rivelato di ricevere spesso “telefonate di persone che vogliono sapere se mi dimetto, ma non dai diretti interessati” ha detto “Io non ho ricevuto richieste vis a vis di dimettermi. Alfano? Ha risposto a una domanda in televisione, non argomentando peraltro la risposta”.

La consigliera regionale del Pdl in Lombardia in seguito non ha detto cosa realmente farà nelle prossime settimane, ma ha spiegato quale sarà il suo atteggiamento “Nel momento in cui mi venisse chiesto un passo indietro” ha detto Minetti “lo prenderei in considerazione e non poco”. Ma ha anche attaccato i suoi detrattori dicendo “Mi chiedo: perchè dovrei dimettermi? Che cosa ho fatto di male?”.

In seguito la sexy consigliera ha parlato di giovani e della politica che secondo il suo avviso “deve rispecchiare tutta la società, quindi e non deve essere di persone solo preparatissime”. “Io nasco come una giovane che si è sempre interessata di politica fin da ragazza” ha detto la Minetti “ero una militante nella mia città, Rimini”.

Riguardo al fatto se si meriti o no il posto ottenuto in politica la Minetti “Assolutamente sì, perchè sono una giovane con tanta voglia di fare”. Riguardo invece ai suoi guadagni la consigliera del Pdl ha spiegato di avere “intorno agli 8.500 euro al mese”

Di Valentina Vanzini

 

Latest Posts

Edicola

Edicola