Latest Posts

Il figlio di Elena Santarelli e Bernardo Corradi gravemente malato

«Una diagnosi che un genitore non vorrebbe mai sentirsi pronunciare dai medici»: Elena Santarelli descrive così le parole che lei e il marito Bernardo Corradi hanno sentito pronunciare dai medici qualche giorno fa, il 30 novembre. Parole che riguardano il figlio Giacomo nato nel luglio 2009.
«Il 30 novembre è come se io e mio marito avessimo ricevuto un pugno nello stomaco senza preavviso ,un pugno così forte che ti toglie il respiro e ti gela il corpo all’istante» scrive in un lungo post su Instagram in cui parla della malattia che ha colpito il figlio maggiore. «Ho sempre pensato che quando diventi mamma o papà sei automaticamente impotente, nel senso che non puoi mai proteggere i tuoi figli da tutto e tutti che prima o poi la mamma e il papà si sentono disarmati» continua la showgirl parlando del dramma che ha colpito la sua famiglia. Non spiega esplicitamente quale sia la malattia del figlio, «Non voglio entrare nei particolari ma voglio solo dire grazie a tante persone» ma snocciola una serie di grazie a chi le è stato più vicino. Agli infermieri del Bambin Gesù, a quel medico che «intuì insieme al mio istinto materno che bisogna andare a fondo», alla famiglia e agli amici che «ci hanno sempre regalato parole di conforto e amore anche quando non avevo voglia di sentire nessuno e sfogavo tutta la mia rabbia contro tutto e tutti». Nel post Elena Santarelli, 36 anni (dal 2006 legata all’ex calciatore Bernardo Corradi, sposato nel 2014), fa un cenno anche per la piccola Greta, la secondogenita tanto cercata e attesa, nata nel marzo 2016 «che inconsapevolmente tutti i giorni ci ha strappato dei sorrisi che per qualche istante ci hanno fatto volare via con la mente».

Fonte

Latest Posts

Edicola

Edicola