Latest Posts

Francesco Testi deposita in Procura gli sms hot della Ferilli

Non sembra destinata a finire molto presto la querelle che vede coinvolti l’attore ed ex gieffino Francesco Testi, la collega attrice Sabrina Ferilli e il compagni di lei Flavio Cattaneo. Lo scandalo era iniziato quando il settimanale Oggi aveva pubblicato le foto di un bacio fra la Ferilli e Testi.

L’attrice si era affrettata a smentire la laison parlando anche di “un’amicizia particolare” fra Testi e il produttore della fiction in cui i due lavoravano insieme insinuando in qualche modo che l’ex concorrente del Grande Fratello fosse gay.

Testi non ci sta però e per questo ha annunciato che presto depositerà in procura a Bergamo tutti gli sms bollenti che l’attore si era scambiato con la Ferilli con la quale aveva una relazione. L’attore infatti vuole dimostrare che la Ferilli lo ha diffamato alludendo ad una sua relazione con Alberto Tarallo.

“la sua dichiarazione è malevola, sibillina: induce a pensare che io abbia un rapporto intimo con Tarallo, insomma che sarei omosessuale” dice Testi spiegando l’accaduto “Non avete idea di quanto possa essere crudele il mondo dello spettacolo” spiega

Poi racconta quanto accaduto sul set dopo le dichiarazioni della Ferilli “Ho cercato di salvare il mio lavoro. Ho assistito in silenzio alla farsa di Sabrina che tornava a Roma per farsi fotografare affettuosa con Cattaneo il giorno del suo compleanno.” dice “Potevo solo ingoiare il rospo e arrivare alla fine delle riprese: questo è il mestiere che mi dà da vivere”

“Le ho persino dato la possibilità di rettificare le sue parole: non ha voluto. Insinuare che io sia gay, evidentemente, era l’unica arma a sua disposizione per far credere a Cattaneo che tra noi non ci può essere stato nulla” racconta poi

“Devo tutelare la mia onorabilità, non intendo lasciar perdere. E non sarà più la mia parola contro la sua. Sabrina è sicura di sé, convinta che nessuno si metterebbe contro la sua popolarità, contro il peso che può esercitare sui media e sul mondo del cinema. Sto subendo pressioni per lasciar perdere, ma io non posso tacere. Non voglio”

Di Valentina Vanzini

 

Latest Posts

Edicola

Edicola