Latest Posts

Cicciolina: il documentario che fa discutere arriverà in Italia a fine anno

L’icona del porno per eccellenza compie 65 anni. Ilona Staller- Cicciolina, la più famosa (oggi ex) pornostar della storia festeggerà questo importante traguardo, il prossimo novembre e lo farà, con un approfondito documentario sulla sua vita. Il film vanta una quantità notevole di materiale inedito e molte interviste che spiegano cos’è stato ( e cos’è tuttora) il fenomeno Cicciolina. Ad aprire le danze sui festeggiamenti mostrando il film diretto da Antonio Melazzini ci sarà in anteprima la Germania, che lo trasmetterà in seconda serata sul canale Arte,  poi seguirà la Francia e successivamente, il documentario arriverà in Italia (pare proprio a ridosso del suo compleanno).

A suggerire a Melazzini l’idea di creare un documentario sulla Staller è stato proprio un redattore della tv tedesca, Oliver Schwehm.

Perché Cicciolina non è di certo un fenomeno soltanto legato al sesso, ma anche un fenomeno di costume, un’assoluta icona, intramontabile simbolo di un concetto (per quanto discutibile esso sia) di libertà femminile. Assieme alla compianta Moana Pozzi (scomparsa prematuramente per un tumore nel settembre del ’94) è stata un fenomeno sociale, televisivo e politico. È infatti anche un’ ex deputata radicale. Il film tratterà molti argomenti della vita di Ilona, tra i quali non può mancare il figlio, con il quale la star ha vissuto un periodo non proprio felice, a causa di continue incomprensioni con il padre di lui ed ex marito Jeff Koons. (Katya Malagnini)

Latest Posts

Edicola

Edicola