Latest Posts

Caterina Balivo: ‘Ecco perché mia figlia si chiama Cora’

Caterina Balivo spiega perché sua figlia si chiama Cora. La conduttrice 37enne svela il motivo della scelta del nome. Sul suo profilo sul social festeggia il complimese della bambina, nata il 16 agosto scorso all’ospedale di Grosseto, condividendo una foto scattata poco dopo il parto. 

“Buon complimese Cora mia. Voglio condividere con voi una foto scattata da mia mamma poco dopo il parto con le due ostetriche fantastiche che erano di turno quel giorno all’ospedale di Grosseto e hanno seguito e sostenuto le mie interminabili ore di travaglio…”, scrive.

Caterina Balivo vuole raccontare perché la figlia si chiama Cora. “Sono Marina e la riccia Cinzia con il ginecologo greco Antonios Kenanidis – si legge ancora accanto all’immagine pubblicata sul suo profilo Instagram – Come greco è il nome scelto per la mia principessa, vuol dire ”fanciulla, giovinetta”, “figlia” anche se, come qualcuno di voi mi ha scritto, Cora è il femminile di core… lei che è “o core mio””. 

Dopo l’Argentario, subito dopo aver dato alla luce la sua piccola, è tornata a Milano con la sua famiglia: il marito Guido Mario Brera, con cui è sposata da tre anni, e il primogenito, Guido Alberto, 5 anni. La sua domenica è gustosa grazie anche allo chef Ilario Vinciguerra: ha assaporato le sue pietanze al ristorante. Poi il lunedì, prima di tornare in tv (il rientro alla conduzione di Detto Fatto su Rai Due è previsto per il prossimo 2 ottobre), si riprende con gli appuntamenti quotidiani.

 

Fonte

Latest Posts

Edicola

Edicola