Latest Posts

Anne Hathaway senza mutande alla premier di “Les Miserables”

La bellissima attrice Anne Hathaway è stata protagonista in questi giorni di uno spiacevole incidente avvenuto al suo ingresso prima della premiere newyorchese dell’ultimo film in cui ha recitato “Les Miserables”, i miserabili. Proprio mentre scendeva dall’auto per raggiungere il tappeto rosso Anne ha avuto un piccolo incidente infatti l’elegante vestito nero di Tom Ford che indossava si è alzato un po’ troppo quando l’attrice scavallando le gambe ha mostrato le sue nudità a favore di telecamera svelando di non indossare le mutandine.  I fotografi assiepati di fronte alla macchina, in sua attesa, l’hanno quindi immortalate senza mutande mostrando le sue parti intime.

Un episodio davvero imbarazzante per la bella Anne tanto che il giorno dopo l’accaduto, quando la sua foto già circolava su tutti i siti internet e i giornali ha rivelato quanto accaduto ad una redattrice di Vanity Fair: “Stavo scendendo dalla macchina e il mio vestito era talmente stretto che non ho realizzato nulla finché ho visto tutti i flash dei fotografi. È stato devastante. Hanno visto tutto. Avrei potuto benissimo alzarmi la gonna per loro”.

Ospite al Today Show, pochi giorni dopo la Hathaway è stata bersagliata di battute e domande riguardanti l’episodio “Abbiamo visto molto di te ultimamente. Leviamoci il pensiero e te lo chiedo subito. Hai avuto un piccolo incidente con il tuo vestito l’altra sera. Qual è stata la lezione che hai imparato, a parte continuare a sorridere, cosa che fai sempre” ha chiesto ridendo il presentatore provocando l’attrice, ma lei non si è lasciata scoraggiare “È stato ovviamente uno sfortunato incidente. Mi ha intristito da due diversi punti di vista: uno è che viviamo in un’era in cui se qualcuno scatta la foto di un’altra persona in un momento in cui è vulnerabile, piuttosto che cancellarla, e fare la cosa più decente, la vende”. Anne ha continuato: “E sono dispiaciuta che viviamo in una cultura che mercifica la sessualità di persone che non vogliono”.

Di Valentina Vanzini

Latest Posts

Edicola

Edicola